Speciale Lingerie Natale

Con l’avvicinarsi del periodo natalizio gli shooting a tema diventano un must per ogni modella. Fra le ambientazioni più ricorrenti ci sono sicuramente alberi addobbati, camini accesi, file di lucine led con cui giocare sul letto, e per i più coraggiosi e fortunati qualche scatto temerario sulla neve. Le opzioni sono tante e anche i mood cambiano a seconda dei gusti.

Noi di Scuola di Boudoir ci siamo chieste quali caratteristiche dovrebbe avere un set natalizio boudoir. Prima di tutto ricordiamoci di rimanere eleganti e sobrie, sensuali ma ricercate e soprattutto mai banali.

Per la rubrica dedicata alla lingerie ci siamo poste tre domande fondamentali:

  1. Come scegliere l’intimo adatto?
  2. Con quali accessori e scarpe abbinarlo?
  3. E soprattutto dove acquistare?

In questo periodo i negozi si riempiono di oggettistica a tema, ma attenzione… magari il cappellino rosso col pellicciotto bianco è perfetto per un party di Santo Stefano, un po’ meno per fare degli scatti boudoir.

L’unica soluzione per trovare quel che fa al caso nostro è cercare, cercare, cercare. A volte anche il negozietto cinese sotto casa può avere capi interessanti a prezzi più che convenienti, altre volte rischiamo di spendere molto per un completo che promette tanto e che poi dopo averlo indossato ci delude clamorosamente.

Per quanto riguarda l’intimo, sconsigliamo i gettonatissimi babydoll con trasparenze, pellicciotti, cinturini neri e tutto quel che ricorda il costume di Santa Claus declinato in versione sexy e femminile. Per i fisici più asciutti, un’ottima soluzione potrebbe essere l’accoppiata canotta + slip. Da non sottovalutare anche il body, che nel taglio giusto calza bene sia su modelle curvy che su modelle slim. Pizzi e trine okay, ma senza esagerare!

Come colori consigliamo di rimanere sulla stessa tonalità per l’intero lingerie set: quindi no a rosso e nero, rosso e bianco… provate il color verde pino o qualche tonalità bordeaux, così da essere natalizie ma anche sofisticate. Tuttalpiù spezzate l’outfit con scarpe e accessori a contrasto.

La parola d’ordine per quel che riguarda gli accessori è semplicità. Non è necessario essere infiocchettate come pacchetti regalo! Proviamo piuttosto a scegliere un solo accessorio chiave per outfit: giarrettiera, reggicalze, nastro al collo, sfere natalizie come orecchini, o magari un fermaglio per capelli decorato.

Come scarpe vanno bene delle semplici decolleté, laccate o con glitter, oppure dei sandali in tinta. Anche in questo caso sconsigliamo pellicciotti e stivaletti dal tacco sproporzionato. Se non sapete cosa scegliere, calze e autoreggenti rappresentano l’alternativa economica: rosse velate da accompagnare al reggicalze oppure gambaletti di lana traforata per un mood più cozy.

Quest’anno facciamo un applauso alla collezione natalizia di H&M. Accessori divertenti e completini versatili con l’aggiunta di prezzi davvero top! Con meno di € 30 siamo riuscite a comporre un total look. Etam Paris ci ha sorpreso con completi eleganti e pensati per corporature curvy, ma in questo caso ci aggiriamo sui € 60 di spesa minima. Rum&Coco è l’opzione sexy del mese (lingerie set sui € 40), ma dovendo acquistare online è obbligatorio conoscere bene il proprio corpo e sapere quale taglia ordinare. Evitate negozi che vendono tutto per le feste e piuttosto concentratevi su marchi specializzati in abbigliamento e intimo. Frugate nei vostri armadi e usate un pizzico di fantasia per riutilizzare nastri e gioielli che non pensavate potessero fare al caso vostro.

Cheap tip: per risparmiare, giocate d’anticipo! Fate shopping natalizio il giorno del Black Friday, o addirittura approfittate dei supersaldi di gennaio.