CORSI PER FOTOGRAFI

Buttarsi in questo settore di nicchia improvvisandosi alla cieca significa non avere entrate per molto tempo, tanto vale iniziare col piede giusto.

Risparmiare anni di shooting sbagliati, errori frequenti nella gestione della donna e delle clienti, problemi nel recupero crediti o nell’acquisizione di nuovi clienti, nella pubblicazione illecita sui propri canali.

I corsi sono rivolti ai professionisti che vogliono approfondire un settore in forte crescita come quello del Boudoir, a chi desidera riposizionarsi sul mercato del lavoro, o semplicemente chi ha la passione per la fotografia, che sia fotografo/a o modella, [anche over40/50/60].
I corsi per aspiranti modelle hanno come obiettivo quello di ottenere una migliore consapevolezza di sé, utilizzando la fotografia come strumento di conoscenza, ricerca, benessere verso se stesse per migliorare o acquisire quella Libertà individuale e di Donna, indispensabile per poter stare bene con se stesse e con gli altri; di trasformare il proprio talento e la propria femminilità in una vera e propria professione. 
Scuola di Boudoir, una scuola che insegna a tutte le donne senza discriminazione di età o fisicità, l’arte della posa sensuale, dandosi all’obiettivo in modo consapevole, sexy e insegna ai fotografi l’approccio più efficace per entrare in connessione col soggetto creando delle fotografie uniche, che parlano e profumano di autenticità e Donna.
DIFFERENZIAZIONE E VISIONE INNOVATIVA
Scuola di Boudoir ha fatto una scelta drastica e innovativa in ogni servizio che promuove e cioè offrire l’opposto di ciò che trovate sul mercato:
– i corsi sono individuali e basati sull’esperienza, esercitazione pratica
– il programma è personalizzato, su misura al corsista
– modelle selezionate e facenti parte dello staff

Incluso nel prezzo di ogni corso
Supporto, guida, consulenza di Micaela Zuliani, numero uno in Italia nel settore Boudoir, con 10 anni di esperienza specifica e riconoscimenti nazionali ed internazionali.
Uno staff qualificato: modelle professioniste selezionate dalla Scuola, autonome nel trucco e nell’outfit, provviste di capi diversi per variare le fotografie.
Uno studio elegante e raffinato in stile provenzale, con 4 set fotografici diversi (shabby chic , industriale, Barocco oro, provenzale) che favoriscono varietà al servizio fotografico, due sale pose dall’arredo ricercato, un bagno.
Consulenza a distanza con piattaforma zoom prima del corso pratico (lettura portfolio) e dopo il corso (valutazione degli scatti) di un’ora ciascuna.
Due libri specifici, scritti dall’insegnante, “Fotografia Boudoir” e “Le Pose Boudoir” in formato ebook da tenere sempre con sè sul cellulare.

La prenotazione si intende ad accettazione, firma e pagamento della scheda d’iscrizione. In caso di impossibilità a seguire la lezione, previa comunicazione entro 7 gg dalla stessa, i soldi non verranno restituiti, ma verrà concordata una nuova data. Inviare una mail a scuoladiboudoir@gmail.com


SCEGLI IL CORSO CHE FA PER TE

Programma strutturato in 10 ore : due lezioni pratiche di 2h e 30′ + 5 ore consulenza a distanza
Il corso approfondisce tutti gli step inerenti alla fotografia Boudoir, offre le basi per fotografare ogni tipologia di donna anche senza esperienza di posa, stimola a guardare l’unicità di ogni soggetto e raccontarne la bellezza e il carattere.
Parte pratica
Creare un contatto con la donna che si ha di fronte, interessarsi a lei, sedurla fotograficamente, valorizzarla a seconda della corporatura.
Gestire il tempo a disposizione e il flusso di lavoro; variare set, props, outfit, inquadrature, economizzando il tempo di scatto e di post produzione.
Creare uno studio in casa con l’attrezzatura consigliata; capire dove acquistare guardaroba, props /oggetti di scena.
Esercitazione pratica (con supporto insegnante) con le nostre modelle professioniste boudoir, facenti parte del nostro staff , utilizzando ben 2 sale a disposizione: sala Luxury e camera da letto Boudoir.
Boudoir ambientato con luce naturale in studio: divano, poltrona, sedia, sgabello, letto, finestra, bagno. 
Pose Boudoir a seconda della corporatura del soggetto; errori da evitare
L’uso delle mani : come creare eleganza e sensualità.
Boudoir ambientato con luce artificiale (softbox, beauty dish, luce continua, lampada).
Parte teorica
Personal Branding: comprendere le strategie per promuovere se stessi, le proprie competenze ed esperienze; conoscere il proprio cliente tipo, usare al meglio i canali social e il sito, acquisire nuove fette di mercato. Flusso di lavoro amministrativo (contratti, liberatoria, pagamento).
Stile: capire qual’è il proprio stile-linguaggio e centrarlo.
Analisi della post produzione, e su richiesta corso specifico di photoshop.
Due libri specifici, scritti dall’insegnante, “Fotografia Boudoir” e “Le Pose Boudoir” in formato ebook da tenere sempre con sè sul cellulare.
Pubblicità su Fotografia Boudoir Italia magazine.
Attestato di partecipazione.
Investimento € 1.000.

Distaccare le tre lezioni è fondamentale per dare tempo al corsista di metabolizzare ciò che ha imparato nella lezione Ritratto, la scuola potrebbe accettare di organizzare su richiesta i due corsi in un’unica giornata ma non avrebbe la stessa efficacia.
Il Boudoir è una fotografia di un livello più avanzato, in quanto c’è la parte emozionale e narrativa tipica del ritratto, ma anche la cura per i dettagli, la composizione, la valorizzazione del corpo del soggetto, l’attenzione alla posa e al set. In uno scatto quindi si tiene conto di tutto questo in un brevissimo tempo.
Programma strutturato in 10 ore :
Consulenza a distanza con piattaforma zoom prima del corso pratico (lettura portfolio) e dopo il corso (valutazione degli scatti) di un’ora ciascuna.
1) corso individuale Ritratto e Illuminazione di 2 ore infrasettimanale esercitazione pratica con supporto dell’insegnante Micaela Zuliani, uso luce naturale e artificiale, modella non professionista.
2) corso individuale Boudoir di 2 ore infrasettimanale esercitazione pratica con supporto dell’insegnante Micaela Zuliani, uso solo luce naturale, modella professionista dello staff.
Le due date vengono stabilite fin da subito.
3) corso individuale Nudo ispirato alla scultura e pittura di 2 ore infrasettimanale esercitazione pratica con supporto dell’insegnante Micaela Zuliani, modella professionista dello staff.
Due libri specifici, scritti dall’insegnante, “Fotografia Boudoir” e “Le Pose Boudoir” in formato ebook da tenere sempre con sè sul cellulare.
Investimento € 1.000.


Per coloro i quali non hanno ancora la padronanza di fotografare la donna e vogliono partire piano piano scegliendo un percorso, Scuola di Boudoir ha formulato due corsi divisi in 2 lezioni, Ritratto, ovvero approccio col soggetto, dove la componente emozionale è prioritaria, per poi proseguire a distanza di una settimana con la lezione Boudoir.
Distaccare le due lezioni è fondamentale per dare tempo al corsista di metabolizzare ciò che ha imparato nella lezione Ritratto, la scuola potrebbe accettare di organizzare su richiesta i due corsi in un’unica giornata ma non avrebbe la stessa efficacia.
Il Boudoir è una fotografia di un livello più avanzato, in quanto c’è la parte emozionale e narrativa tipica del ritratto, ma anche la cura per i dettagli, la composizione, la valorizzazione del corpo del soggetto, l’attenzione alla posa e al set. In uno scatto quindi si tiene conto di tutto questo in un brevissimo tempo.
Programma strutturato in 6 ore :
Consulenza a distanza con piattaforma zoom prima del corso pratico (lettura portfolio) e dopo il corso (valutazione degli scatti) di un’ora ciascuna.
1) corso individuale Ritratto e Illuminazione di 2 ore infrasettimanale esercitazione pratica con supporto dell’insegnante Micaela Zuliani, uso luce naturale e artificiale, modella non professionista.
2) corso individuale Boudoir di 2 ore infrasettimanale esercitazione pratica con supporto dell’insegnante Micaela Zuliani, uso solo luce naturale, modella professionista dello staff.
Le due date vengono stabilite fin da subito.
Due libri specifici, scritti dall’insegnante, “Fotografia Boudoir” e “Le Pose Boudoir” in formato ebook da tenere sempre con sè sul cellulare.
Investimento € 500.


Programma strutturato in 6 ore :
Consulenza a distanza con piattaforma zoom prima del corso pratico (lettura portfolio) e dopo il corso (valutazione degli scatti) di un’ora ciascuna.
2 corsi boudoir di due ore ciascuno: approccio e osservazione delle pose con due modelle professioniste boudoir dello staff, location con 2 sale posa diverse, insegnante Micaela Zuliani.
Due libri specifici, scritti dall’insegnante, “Fotografia Boudoir” e “Le Pose Boudoir” in formato ebook da tenere sempre con sè sul cellulare.
Il corso si può fare solo se si è in grado di realizzare ritratti.
Investimento € 500.


Programma strutturato in 4 ore :
Consulenza a distanza con piattaforma zoom prima del corso pratico (lettura portfolio) e dopo il corso (valutazione degli scatti) di un’ora ciascuna.
Corso individuale boudoir di 2 ore: basato sull’approccio e sull’osservazione delle pose con una modella professionista boudoir dello staff, location con 1 sala posa, insegnante Micaela Zuliani
Il corso si può fare solo se si è in grado di realizzare ritratti.
Investimento € 300.


LO STUDIO BOUDOIR

Lo studio dispone di aria condizionata, un arredamento elegante e raffinato in stile provenzale, con diversi complementi d’arredo che favoriscono raffinatezza e varietà al tuo servizio fotografico.  Avrai suggerimenti e consigli per creare il tuo studio fotografico a casa, senza necessariamente spendere capitali all’inizio.

Vai alla pagina dello STUDIO

Micaela Zuliani sito istituzionale https://www.micaelazuliani.com
Dal 2010 è fotografa ritrattista specializzata nel Boudoir.
Insegnante e fondatrice di Scuola di Boudoir è la 1° in Italia a tenere corsi di formazione professionale di Boudoir rivolti ai fotografi e alle modelle. Fondatrice del magazine Fotografia Boudoir Italia.
Micaela Zuliani conosciuta a livello nazionale e internazionale per i progetti Boudoir Disability, Portrait de Femme Therapy (rivolto alle donne malate di cancro) e per il suo stile anticonvenzionale e sempre controcorrente nel rappresentare la donna.
Diffonde dal 2010 il Boudoir in Italia, promuovendo una fotografia di Donna libera, autentica, reale, senza discriminazioni e senza ritocchi estetici con photoshop, al fine di sdoganare e legittimare ogni tipologia di donna. 
Membro di Boudoir International.
Gestisce “Fotografia Boudoir Italia magazine”, la 1° rivista online di settore.
Autrice di campagne sociali: ha realizzato importanti campagne sociali, che hanno riscosso un notevole interesse sui più famosi media (Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano, IlSole 24ORE, La Repubblica, Vanity Fair, Sette, La Stampa, Italia Post, in tv Rai2).
Ha vinto il premio come campagna sociale  al Web Marketing Festival 2016 con il progetto “Boudoir Disability”
Autrice di campagne sociali, ed eventi speciali; promotrice della fotografia come strumento terapeutico, ha collaborato nel 2016 con la LILT Lega Italiani per la lotta contro i tumori di Bologna realizzando il progetto Portrait de Femme Therapy con le donne malate di cancro; tra gli obiettivi del progetto, apprezzabile l’opportunità emersa di offrire loro un ritratto valorizzante di se stesse al fine di migliorarne l’autostima e favorire la cura oncologica intrapresa.
Utilizza la fotografia come TERAPIA sia attraverso i servizi fotografici di Ritratto Terapia e Boudoir Terapia, sia tenendo corsi sull’Autoritratto come strumento di conoscenza del sé, testati e consigliati anche da psicoterapeute con cui collabora attualmente.
Scrittrice di 5 libri di fotografia (dalla manualistica per ragazzi al ritratto professionale).
Insegnante di fotografia di adulti e ragazzi, tiene corsi, workshop a tema, e sul valore della componente emozionale del ritratto fotografico e del processo rappresentativo.
Ha tenuto corsi di fotografia ai ragazzi delle Scuole Medie di Milano e presso l’APL Associazione Paraplegici Lombardia.

RECENSIONI